Aprile 2007


Respirando male, un bambino in crescita può andare incontro ad un danno permanente

(continua…)

La rinite è definita come una infiammazione delle membrane che rivestono internamente il naso ed è caratterizzata da congestione nasale, sgocciolamento (rinorrea), starnuti, prurito e scolo retrofaringeo (Leggi anche l’articolo “La Rinite Allergica“. Il mancato trattamento di una rinite allergica può portare a problemi medici più seri del semplice sgocciolamento o della necessità di avere sempre con sé dei fazzoletti. La fatica, il mal di testa e la difficoltà di concentrazione ed apprendimento che si associano alla rinite possono compromettere significativamente la qualità della vita di tutti i giorni. Da quanto detto, si può intuire che la rinite è molto di più di un “fastidioso” problema. Essa può, infatti, portare i seguenti problemi:

(continua…)