Anche quest’anno, FederASMA e ALLERGIE hanno lanciato la campagna di informazione per le allergie al veleno di api e vespe (Imenotteri).
Tale campagna si pone l’obiettivo di sensibilizzare l’opinione pubblica e le istituzioni su tale patologia.
L’opinione pubblica dovrà prendere coscienza della ridotta percezione del problema: si stima, infatti, che si rivolgono ad un allergologo meno del 20% dei potenziali allergici a tali veleni.
Le istituzioni devono prendere coscienza dell’esistenza di un trattamento, l’immunoterapia specifica, con una efficacia che raggiunge livelli elevatissimi nel prevenire nuove reazioni anafilattiche potenzialmente fatali e che tale trattamento non è ancora gratuito in tutte le regioni d’Italia.
La campagna, inoltre, è volta a far conoscere i centri di Allergologia sul territorio nazionale che si occupano di tale patologia.

Riferimenti

Punto dal vivo 2016